WordPress 3.8.3 e 3.9 in inglese

1

WordPress 3.8.3

Sulle vostre bacheche è apparso l’aggiornamento alla versione 3.8.3 in inglese (e la 3.7.3 per chi usa ancora il ramo 3.7) esattamente un giorno dopo il rilascio della 3.8.2 italiana e ad un paio di giorni da quella inglese. Si tratta di un aggiornamento per correggere un baco introdotto con la versione 3.8.2 e che interessa il widget “Bozza Rapida” nella schermata principale della bacheca. Se si provava ad usarlo la bozza spariva ed era impossibile salvarla. L’aggiornamento dovrebbe far riapparire le bozze perse.

Al momento il sistema di generazione delle versioni in lingua sta dando alcuni problemi a molti traduttori e non siamo in grado di generare la versione italiana al momento, speriamo nelle prossime ore di sistemare la cosa. In ogni caso non essendovi modifiche alle stringhe potete aggiornare con la versione inglese e la traduzione rimarrà compatibile.

WordPress 3.9

Al momento siamo alla versione 3.9RC ma entro qualche ora rispettando la scadenza prevista apparirà sulle vostre bacheche la nuova versione, solo oggi le stringhe sono state congelate e c’è ancora parecchio lavoro da fare quindi crediamo che la versione italiana NON apparirà prima di Pasqua. Trattandosi di una major release in ogni caso non è mai opportuno correre ad aggiornare (non è una versione di sicurezza) ma occorre pianificare bene l’aggiornamento, verificando la compatibilità dei plugin utilizzati, effettuando backup dati e ftp appositi, assicurandosi che siano corretti e ripristinabili e magari provare l’aggiornamento su una copia di test del proprio sito prima di mandare il tutto in produzione. Anche il contestuale periodo di festività pasquale fa si che ci vorrà qualche giorno per avere la versione italiana. Ne daremo pronto annuncio appena pronta con anche un ampio articolo di panoramica sulle nuove funzionalità e miglioramenti.

Nel frattempo Buona Psqua!

 

WordPress 3.8.2 release di manutenzione in italiano

0

Tratto dal blog ufficiale di WordPress:

WordPress 3.8.2 è ora disponibile (N.d.r. IN italiano sia come aggiornamento automatico che come download da questo sito). Si tratta di una importante release di sicurezza per tutte le versioni precedenti e raccomandiamo caldamente di aggiornare i vostri siti quanto prima.

La versione italiana sta apparendo in queste ore sulle vostre bacheche e entra nelle distribuzioni di aggiornamento automatiche per chi ha i blog abilitati a questa possibilità. Come sempre ricordiamo che prima di installare questa versione è FORTEMENTE OPPORTUNO procedere ad un backup completo sia dello spazio FTP che del database e verificare che tali backup siano corretti e funzionanti. Domande, richieste e/o segnalazioni per la versione italiana dovranno avvenire ESCLUSIVAMENTE sul forum di supporto e non come commenti a questo articolo, i commenti con tali richieste verranno ignorati o cancellati senza spiegazione

Questa versione risolve un debolezza che potrebbe permettere ad un attaccante di forzare il sistema ed entrarvi forgiando i cookie di autenticazione. Il problema è stato identificato e risolto da Jon Cave del security team di WordPress.

Contiene inoltre una modifica per prevenire che un utente di livello Contribuente possa impropriamente pubblicare articoli. Problema segnalato da edik.

Con questa release inoltre vengono corretti nove bug oltre a tre ulteriori modifiche per rafforzare la sicurezza:

  • Passaggio di informazioni aggiuntive quando si processano i pingback per consentire all’host di identificare potenziali richieste abusive.
  • Correzione di una SQL injection di basso impatto da utenti affidabili. Segnalato da Tom Adams di dxw.
  • Prevenzione di un possibile cross-domain scripting tramite Plupload, la librearia di terze parti utilizzata da WordPress per il caricamento dei file. Segnalato da Szymon Gruszecki.

Abbiamo molto apprezzato le segnalazioni responsabili riguardanti quest problemi di sicurezza fatte segnalandole direttamente al nostro security team. Per ulteriori informazioni su tutte le modifiche si vedano le note di rilascio (in inglese) o consutare  la lista delle modifiche (sempre in inglese).

I siti che supportano gli aggiornamenti automatici in background verranno aggiornati nelle prossime dodici ore (N.d.r. Dovreste avere già ricevuto l’aggiornamento della versione inglese e nelle prossime ore avverrà quella in italiano). Chi utilizza ancora WordPress 3.7.1, riceverà un aggiornamento alla 3.7.2, che contiene le medesime modifiche di sicurezza della 3.8.2. Non supportiamo versioni più vecchi quindi aggiornate la versione del vostro sito alla 3.8.2 per la massima sicurezza ed affidabilità. (N.d.r. Sul nostro sito NON troverete la versione scaricabile 3.7.2 chi la volesse dovrà ricorrere alla 3.7.2 inglese scaricabile da wordpress.org e riutilizzare i file di lingua della 3.7.1 non avendo questa versione apportato alcuna modifica alle stringhe)

State già testando la versione di WordPress 3.9? La prima release candidate è ora disponibili (zip) e contiene queste modifiche di sicurezza. Aspettatevi un annuncio la prssima settiamana riguardo al rilascio della versione finale della 3.9.

Venerdì 11 aprile una grande opportunità, gratuita. #corsowordpress

0

Venerdì 11 aprile, presso Talent garden Milano, ci sarà un pomeriggio dedicato a due argomenti molto interessanti e richiesti.

La partecipazione è gratuita e possono partecipare tutti quelli che lo desiderano, fino a 120 persone.

Il primo argomento sarà su come scrivere il piano editoriale e ce ne parlerà Mafe De Baggis.

Informazione, racconto, assistenza, relazione: i quattro assi della comunicazione sui social media, per essere efficaci, devono essere tradotti in contenuti originali e coerenti con l’esperienza offerta e con concreti obiettivi di business.
Vediamo come impostare un piano da usare come canovaccio, senza rigidità ma mantenendo coerente il linguaggio e la proposta.

Il secondo sarà dedicato a come rendere multilingua il vostro sito creato con WordPress e ce ne parlerà Andrea Sciamanna, lead developer di WPML.

WPML è uno dei plugin più utilizzati per trasformare il vostro blog in un blog multilingua.

Verrà spiegato come installarlo, configurarlo e come risolvere i problemi più comuni.

Potete iscrivervi a questi link:

http://wpacademy.it/tracks/come-scrivere-il-piano-editoriale/

http://wpacademy.it/tracks/internazionalizzare-il-blog-wpml/

Per iscrivervi dovete prima registravi al sito wpacademi.it e poi registrarvi ad uno dei due speech, sarete iscritti in automatico anche all’altro.

Non sappiamo se ci sarà lo streaming video, nel caso vi informeremo poco prima.

 

 

Impariamo a usare WordPress #corsowordpress

5

WPAcademyErano anni che ce lo chiedevano e ora finalmente parte il primo corso WordPress, gratuito, organizzato da noi di WordPress Italy.

Il corso comincia il 18 marzo ed è impostato su tracce di 2/3 ore con poche persone in sala e gli altri in streaming video.

Abbiamo creato un programma completo che parte dalle basi, come utilizzare ftp fino ad arrivare ad argomenti più complessi.

Tratteremo, grazie alla collaborazione di fantastici volontari, anche argomenti non prettamente tecnici come la SEO, come scrivere, come fotografare per il blog e come internazionalizzare il proprio blog.

Il programma è in continua evoluzione e siamo aperti a suggerimenti di nuovi temi da parte vostra.

Vogliamo ringraziare le persone che ci hanno permesso di arrivare a tutto ciò:

Donato Carriero, Mafe De Baggis, Claudio Gagliardini, Pietro Pannone, Maria Serena Piccioni e Piero Tagliapietra.

Siamo in attesa delle conferme di altri speaker e non appena ci saranno le comunicheremo.

Il programma, non ancora definitivo, lo trovate sul sito della Italian WordPress Academy.

WordPress 3.8.1 release di manutenzione in italiano

3

Tratto dal blog ufficiale di WordPress:

Dopo sei settimane ed oltre 9.3 milioni di download  della versione di WordPress 3.8, ecco che viene rilasciata la versione 3.8.1.

La versione italiana sta apparendo in queste ore sulle vostre bacheche e entra nelle distribuzioni di aggiornamento automatiche per chi ha i blog abilitati a questa possibilità. Come sempre ricordiamo che prima di installare questa versione è FORTEMENTE OPPORTUNO procedere ad un backup completo sia dello spazio FTP che del database e verificare che tali backup siano corretti e funzionanti. Domande, richieste e/o segnalazioni per la versione italiana dovranno avvenire ESCLUSIVAMENTE sul forum di supporto e non come commenti a questo articolo, i commenti con tali richieste verranno ignorati o cancellati senza spiegazione

La versione 3.8.1 è una versione di manutenzione che corregge 31 bachi presenti nella 3.8 ed include vari aggiustamenti e migliorie nel design della nuova bacheca e nella schermata di gestione dei temi. È stato risolto un problema in WP_Query riguardante query sulle tassonomie. Inoltre per chi ha sperimentato una certa frustrazione con i pulsanti di invio che non facevano nulla quando ci si faceva clic sopra, abbiamo trovato e risolto un problema a questa “zona morta” dei pulsanti di invio.

È stato inoltre risolto un problema all’incorporamento dei tweet (mettendo la URL del tweet da sola su una riga), che si era rotta a causa di uan recente modifica delle API di Twitter. (Per maggiori informazioni sull’incorporamento automatico si faccia riferimento al Codex)

Per un elenco completo delle modifiche si veda l’elenco dei ticket ed il changelog. Sul blog di sviluppo vi è inoltre un sommario dettagliato.

Se siete uno dei milioni di siti che già utilizzano WordPress 3.8 nelle prossime ore (N.d.T. sta già avvendo per la versione inglese e quella italiana inizierà a breve) inizieremo a rilasciare gli aggiornamenti automatici in backgorund per WordPress 3.8.1. Per i siti che supportano tale possibilità ovviamente.

Scaricate WordPress 3.8.1 o andate in Bacheca ? Aggiornamenti e fate semplicemente clic su “Aggiorna adesso”

Grazie a tutti quelli che hanno contribuito alla versione 3.8.1 e precisamente:

Aaron JorbinAllan CollinsAndrew NacinAndrew OzzAubrey PortwoodBen DunkleConnor JenningsDion HulseDominik SchillingfboenderJanneke Van DorpejanrennJoe DolsonJohn BlackbournJosé PinoKonstantin Kovshenin,Matias VenturaMatthew Haines-YoungMatt ThomasMel ChoyceMohammad JangdaMorgan EstesnivijahScott TaylorSergey Biryukovundergroundnetwork, and Yuri Victor.