E’ ufficiale: Gravatar per WordPress.com

15

La notizia risale a ieri, il lavoro è già funzionante da qualche tempo. Subito dopo l’acquisto di Gravatar, lo staff di WordPress.com ha modificato il funzionamento dei propri blog per far si che questi carichino l’avatar di chi commenta direttamente dal database Gravatar.

Il funzionamento è estremamente semplice da capire e si può registrare un account spendendo due minuti del proprio tempo.

Queste sono le fasi da seguire:

Registrazione dell’account

Cliccate sul link “Sign Up” che si trova nella home page del sito. Quando richiesto, occorre indicare l’indirizzo di posta elettronica che usate per commentare nei blog che leggete, non inserite un indirizzo secondario per paura che possa arrivarvi dello spam o newsletter indesiderate, verrebbero a mancare i collegamenti necessari per un corretto funzionamento del riconoscimento utente/avatar.

A fine registrazione sarà necessario fare accesso alla casella di posta elettronica per confermare la registrazione. Cliccando sul link proposto vi verrà chiesta una password per proteggere il vostro avatar, non siate banali e prevedibili, usate la fantasia! ;)

Si parte! Impostazioni veloci e inserimento avatar

Quando avrete confermato la password, Gravatar vi chiederà di inserire il vostro indirizzo di posta elettronica tra coloro che ricevono la newsletter per rimanere aggiornati sulle novità del software. Personalmente ho cliccato su “No, thanks“, voi selezionate ciò che preferite.

Il sistema vi ricorda che -per il momento- non c’è nessun avatar assegnato alla casella di posta elettronica, occorre inserirlo.

You have no gravatars, add a new one

Gravatar - Caricamento Avatar

Se vi interessa un’immagine che conservate nel vostro hard disk sarà necessario selezionare la prima voce, se l’immagine si trova su un sito web allora la seconda.

Il mio esempio si basa sulla prima scelta, è il penultimo passaggio! Selezionando l’immagine desiderata e procedendo si arriverà alla schermata di rifinitura/taglio:

Gravatar - Rifinitura avatar

Con “Crop” sarà possibile stabilire la parte dell’immagine desiderata (quella che verrà mostrata come avatar) e dichiarare di che tipo di file si tratta. A meno che non abbiate deciso di mettere in bella mostra le “potenzialità di qualche formosa playmate” allora potrete selezionare “rated G“:

A G rated gravatar is suitable for display on all websites with any audience type

A questo punto c’è solo l’ultimo passaggio. Tornando alla schermata principale basterà selezionare l’avatar appena creato e confermare l’assegnazione all’indirizzo di posta elettronica:

Gravatar - Assegnazione indirizzo

Se tutto è stato fatto nel modo corretto, questo sarà il risultato finale:

Gravatar - Risultato finale

Buon divertimento :)

P.S. L’indirizzo di posta è quello che uso per fare test o farci convergere tutto lo spam, il nome utilizzato è privo di qualsiasi senso logico e non controllo mai la posta :P

[Autore:Gioxx]

Commenti dei Lettori


1
Il 8 December 2007, Overlord scrive:

Ottimo post.

2
Il 9 December 2007, Nevio scrive:

C’è da qualche parte una buona spiegazione per poter visualizzare gli avatar nel proprio blog?
E’ meglio usare un plugin o del codice da inserire in qualche pagina?

Dove si può avere una spiegazione dettagliata su come fare?

Grazie mille.
;-)

NM

3
Il 9 December 2007, wolly scrive:

il blog lo segui poco Nevio :-)

Ecco la soluzione al tuo quesito : http://www.wpitaly.it/2007/10/23/abilitare-i-gravatar-nei-commenti/

4
Il 9 December 2007, Nevio scrive:

Grazie!

5
Il 11 January 2008, bruna lui scrive:

grazie per aiuto che mi avete dato ed in oltre complimenti per il sito

6
Il 25 January 2008, ZioVanja scrive:

Complimenti per il post! Io il mio gravatar l’ho creato, spero prenda piede ;)

7
Il 17 March 2008, Romano scrive:

Grazie per la semplice ed efficace guida…

8
Il 16 May 2008, jumping scrive:

grazie mille va alla grande

9
Il 6 July 2008, Roby scrive:

Vediamo se nel mio commento viene fuori l’avatar..

10
Il 15 July 2008, folletto61 scrive:

vediamo se funziona Ah ah

11
Il 19 October 2009, lo Stregone scrive:

era ora!

Trackback/Pingback

Scrivi un tuo commento