Il WP che verrà 


Sul sito di Asymptomatic ecco una prima schermata di come la nuova interfaccia di WP 1.6 stia prendendo forma di giorno in giorno. In questa schermata potete vedere come vi sia una barra strumenti WYSIWYG, e soprattutto la possibilità  di variare dinamicamente la dimensione della finestra di testo, utile nel caso di lunghe liste o articoli con immagini particolarmente complessi.

interfaccia WYSIWYG

Alcuni elementi della toolbar e la check box sotto la finestra di testo sono aggiunte o plugin inseriti dall’autore e non saranno presenti nell’interfaccia standard.

Che dire, direi che i ragazzi laggiù in USA stanno facendo un buon lavoro no? 🙂

Hai qualche Domanda o vuoi Commentare?

22 commenti su “Il WP che verrà 

non vedo l’ora, soprattutto per avere un editor WYSIWYG decente, con gestione delle immagini, integrato.

Reply

Io pure! Speriamo che non si debba aspettare troppo per metterci le mani sopra.

Reply

Per chi volesse “testare” l’editor che sarà  integrato in WP 1.6, può anmdare a questa pagina, dal momento che l’editor di WP 1.6 sarà  basato proprio su TinyMCE 😉

Reply
GANZ

cIAO, che bello!!! ma per quando sarebbe l’uscita del nuovo wp?

Reply

La data di rilascio non è stata ancora nemmeno ipotizzata, le novità  saranno molte, sia quelle visibili che quelle meno visibili. La scelta è di no rilasciare la versione definitiva se non dopo accurati test visto che le modifiche toccheranno anche il DB con quindi una minore semplicità  per tornare ad una versione precedente.

Quindi chi avesse WP in versioni precedenti l’attuale (1.5.2) non sia pigro e si aggiorni, aspettare la 1.6 è sconsigliabile visti anche i problemi di sicurezza delle versioni ante 1.5.2

Reply

non vedo l’ora…intanto ho aggornato il mio blog alla 1.5.2 localizzato in italiano, grazie sempre allo staff di WordPress Italia.
Complimenti, continuate così.
E’ poco che uso WordPress, e fino ad due mesi fa non sapevo nemmeno che cosa era. Adesso, grazie alle nozioni di WordPress Italia, ho creato il mio blog, ho fatto una specie di tema, modificando quello di default e sono molto contento. Alla fine è uscita una cosa gradita.
Ciauz!

Reply

Sto provando la versione da SVN e sembra molto interessante! però non ho ancora capito la nuova gestione utenti ed i livelli di permessi.

Reply
roberto cannito

Ciao a tutti, ho scoperto solo qualche giorno fa wordpress e voi e mi siete piaciuti tantissimo 🙂

Ho visto che esiste gia una cosa del genere tramite plugin WYSIWYG Plugin For WordPress e sembra molto utile sopratutto per chi come me non e’ molto esperto in tag e similia 🙂

Il tutto si trova su questo indirizzo:
http://mudbomb.com/archives/category/software/

Ciao e a presto

Rob

Reply

Conoscevo WordPress.org da tempo: ora ho scoperto con piacere (e segnato tra i miei preferiti) WordPress Italy.
Grazie di esistere!

Ciao

Elisa

Reply

Veramente geniale, ho scoperto da poco wordpress, ma me ne sono perdutamente innamorato, ora se verrà  migliora ulteriormente non posso che esserne felice.

Reply

Ciao SteveAgl, senti, io da kualke settimana faccio parte del mondo di ” Blogger ” ed ho kreato il mio ” Blog ” gratuito. Kortesemente ti kiedo, se protresti farmi luce su kuest’altra interessantissima realtà , “WordPress”! è simile a “Blogger”? più superiore? i livelli di potenzialità  di entranbi sono simili tra di loro??! Grazie. Massimo_

Reply

@ Massimo: domande, quesiti e dubbi trovano uno spazio più appropriato nel Forum. Comunque WP non è un servizio come Blogger ma un applicativo da installarsi su un prooprio spazio web (gratuito o non) associato con un proprio dominio nel caso di sevizi a pagamento. Ovviamente WP ha molte più possibilità  di servizio online come Blogger.

PS le K son proprio necessarie? Sigh!

Reply

ciao a tutti, vorrei sollevare un “problema” e chiedere, se possibile, un chiarimento.

premesso che uso WordPress con soddisfazione anche in ambito professionale, mi piacerebbe sapere se il nuovo editor integrato risolverà  alcune magagne presenti in TinyMCE. L’ editor di per sè è molto funzionale ed intuitivo, ma non sembre genera codic XHTML Strict valido (solo transitional).

Non avendo trovato online a chi sottoporre direttamente i problemi che ho riscontrato, sarebbe bello se qualcuno di voi fosse in grado di dirmi a chi far sapere i problemi che ho riscontrato.

Grazie e complimenti (immancabili, ma meritati) per il servizio che ci fornite!

Reply

Penso che tu debba contattare direttamente gli sviluppatori di WordPress, alcuni indirizzi li trovi qui.

Reply

grazie per la dritta, ho fatto presente la cosa agli sviluppatori di TinyMCE.

Reply
romina

ciao,
uso da poco WordPress e ho un dubbio: ma è sempre l’autore del post che deve applicare il “troncamento” del testo (con la visualizzazione della scritta “more”), o puo’ esserci una impostazione “a priori” che fa si’ che tutti i post vengano automanticamente visualizzati in maniera ridotta (per esempio, solo per la prima riga del testo), con la possibilita’ di aprirli in un secondo momento?
Romina

Reply

Oltre a commentare un post in offtopic, esiste un forum per le domande tecniche ed oltretutto il bellissimo riquadro di ricerca nella barra laterale in alto ti permetterebbe di trovare la risposta ad una domanda che appare periodicamente sul forum.

Reply

[…] WordPress.com è un servizio gratuito di blogging dove è possibile registrarsi ed avere il proprio blog basato su piattaforma WordPress. Il codice della piattaforma si basa su quello della prossima versione (la 1.6) e su WordPress MU e ovviamente supporta la gestione di blog e utenti multipli. Al momento il servizio è accessibile solo su invito e in attesa che la registrazione sia aperta a tutti, è possibile provare Webloog.com che offre lo stesso tipo di servizi. […]

[…] Continua incessante lo sviluppo di WordPress 1.6 con sempre nuove ed interessanti novità , oltre a moltissimo lavoro non di immediata visibilità  sul codice, negli ultimi giorni ecco apparire un valida gestione delle immagini e del loro upload direttamente all’interno della pagina dell’editor WYSIWYG di cui abbiamo già  dato notizia ed una completa anteprima dell’articolo in fase di scrittura. […]

[…] Su segnalazione di Luca Togni, che a sua volta cita un post di Genbeta (a sua volta riportato da Blog.it), sembra che l’attesa versione 1.6 della nostra piattaforma di blogging preferita, vedrà  la luce alla fine di novembre. Le nuove features interesseranno per lo più il pannello di amministrazione, con l’integrazione di un editor di testo WYSYWYG e l’uso di Ajax per la gestione delle categorie e di altre opzioni durante la scrittura dei post. […]

[…] Novità  di WordPress.com? Una, fondamentalmente, il motore che lo spinge è WordPress 1.6 che, neanche a dirlo, non è ancora disponibile per “i comuni mortali”. Per maggiori informazioni su WordPress vi rimando a questo link: https://www.wpitaly.it/2005/08/19/il-wp-che-verra/ […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi

Categorie