Aspettando WP 2.5 – parte 3


Ecco la terza parte della serie di presentazione del nuovo WordPress 2.5, in questo articolo analizzeremo la sezione di scrittura di articoli e pagine, il cuore di WP ed una delle sezioni che ha subito il maggior numero di aggiunte, modifiche e migliorie in questa nuova versione di WordPress.

Vediamo subito come si presenta la schermata nella zona alta dello schermo:

Il nuovo editor

Con la nuova versione di WordPress abbiamo l’aggiornamento dell’editor TinyMCE alla sua ultima versione,che ha visto la riscrittura di gran parte dell’editor, cosi come del codice che lo integra in WP e dei plugin dedicati a questa piattaforma di blog. Ora il lato destro dell’edito riporta solo un riquadro per la gestione dell’articolo mentre tutto il resto, tag, categorie etc si trovano sotto l’editor stesso, è una delle novità più controverse, effettivamente all’inizio potrà lasciare i vecchi utenti un po’ spiazzati, e forse sarà oggetto di revisione in una successiva versione. Sotto l’editor troviamo:

Opzioni principaliOpzioni avanzate edito

 

In pratica abbiamo le opzioni fondamentali (categorie e tag) già aperte Che appaiono solo nella scrittura di articoli) e con la possibilità di aggiungere nuove categorie, filtrarle mostrando le più usate, così come è possibile aggiungere i tag e che appariranno con un minipulsante che ne permetterà la cancellazione una volta inseriti. Sotto questa sezione troviamo le varie opzioni avanzate per gli articoli o le pagine, suddivise nelle classiche sottosezioni che andranno aperte se necessario.

 

Le grosse novità sono però nella sezione dell’editor e si notano già osservando la barra strumenti, è sempre presente la modalità HTML che mostra il codice completo diei marcatori HTML e qui non vi sono grandi novità, WordPress in questa nuova versione permette l’inserimento di molti più tag rispetto a prima anche se non elencati nella barra del menu.

 

Barra strumenti editor HTML

 

Diverso il discorso per l’editor Visuale, qui abbiamo due barre strumenti una base che vediamo qua sotto:

 

Barra strumenti base

 

ed una avanzata che appare premendo l’ultimo pulsante a destra Pulsante barra strumenti avanzata della barra strumenti principale.

 

Barra strumenti avanzata

 

Molte le novità, il penultimo pulsante a destra Pulsante schermo pieno sulla barra principale, che rappresenta uno schermo attiva la modalità “fullscreen” dell’editor facendo si che l’area di scrittura si espanda a schermo pieno nascondendo tutto eccetto le barre strumenti. Accanto a questo pulsante sulla sinistra troviamo il correttore ortografico Controllo ortografico tramite il quale è possibile scegliere la lingua e premendo il quale verranno evidenziate tutte le parole non corrette per la lingua selezionata e tramite un clic destro su tali parole appariranno suggerimenti e possibilità di aggiungerle al proprio dizionario personale. Perché tale funzione sia attiva occorre che sul proprio server sia disponibile il modulo PHP CURL.

Altra grossa novità è la possibilità di inserire filmati in vari formati (flash, quicktime, shockware, Windows Media e Real media) tramite l’apposito pulsante Pulsante inserimento media la finestra che apparirà permette di scegliere non solo il formato la dimensione l’url di provenienza ma anche di impostare moltissimi parametri in una sezione avanzata.

La modifica però destinata a mio avviso a venir maggiormente apprezzata e che costituisce una vera rivoluzione è il gestore di formati multimediali (immagini, suoni, filmati) che permette di caricare i vari file gestirli e modificarne molti parametri. Si tratta del “Media Manager” che permette il caricamento, gestione, cancellazione e molto altro di vari tipi di file:

Media Manager

Ogni pulsante corrisponde ad un tipo diverso di file e apre una finestra di caricamento che poi una volta caricati i file presenta varie possibilità di modifica, ecco un esempio con una immagine:

Finestra caricamento immagini

Come vedete è possibile inserire il titolo e la descrizione corrispondenti ai tag title e alt in HTML oltre ad una descrizione estesa, è possibile associare l’immagine ad un link a se stessa (esla versione in dimensione reale se quella nell’articolo è stata ridimensionata) ed il suo allineamento.

Altra chicca gli articoli e le pagine vengono salvate in modalità bozza ogni minuto così che anche se si lascia il computer dimenticandosi di salvare il rischio di perdere dati diventa minimo. Molte altre piccole novità ve le lasciamo scoprire quando utilizzerete la nuova versione di WordPress.

Si conclude qui anche questo terzo articolo sulle novità di WordPress 2.5, nel prossimo articolo vedremo la sezione di gestione dove poter gestire appunto articoli, pagine, lin, categorie, tag, a libreria media etc. A presto.

Hai qualche Domanda o vuoi Commentare?

8 commenti su “Aspettando WP 2.5 – parte 3

sul media manager:
avevo provato ad andare sulla demo presente sul sito di chris johnson, o come si chiama…ma non son riuscita ad aggiungere niente
cliccando su media manager non mi faceva aggiungere i media quindi non ho potuto vedere la finestra “in pratica”, come sai SteveAgl non è che gli screen shot a me dicano molto 🙂
volevo specificamente sapere se nel media manager posso specificare il percorso del media anche tramite un URL, tipo http duepunti www eccetera, .mp3… oppure se devo per forza caricarlo dal pc locale
sarebbe davvero troppo forte se fosse gestibile pure da URL, mi eviterebbe di dover giocare con plugin assurdi per i download – so già che quello che io uso ora, con wp 2.5 non funzionerebbe +.
Poi magari i file multimediali si possono pure commentare, dividere in categorie…sai che forza!
Poi dovrò richiedere una mano per sistemare la grafica, che @@ però
e va be’

Reply

Il sito di test si è aggiornato via via con il variare della versione anche il media manager nell’ultimo mese è stato rivoltato come un calzino ed ancora oggi non è completo al 100%.

La risposta è comunque si con il media manager si posson far riferimenti ad URL esterne.

Non farei comunque la corsa ad aggiornare alla 2.5, sopratutto per i plugin che potrebbero non esser compatibili, occorre andarci coi piedi di piombo tutti gli sviluppatori di temi e plugin (almeno quelli importanti) stan lavorando per aggiornare ma non è detto sia tutto pronto per la data di rilascio della 2.5

Reply

Si si, ovvio che non corro all’aggiornamento…solo che volevo aver un’idea di cosa mi aspetta, eventualmente se i file multimediali vengono messi come sfondo(embed) soltanto oppure se si può anche scegliere di metterli come un normale collegamento, o link, chiamaci come ti pare…
non vedo l’ora comunque di aver la possibilità di vedere(che parola!) una demo funzionante da qualche parte
se non addirittura sul mio server locale appena posso

Reply

Ciao a tutti…
Non so ancora decidermi sul da farsi, perchè la mia situazione è questa.
Ho pronto, diciamo al 90%, il mio nuovo sito creato ad hoc sull’ultima versione rilasciata.
Non ho ancora avuto il tempo e il modo di uploadare il tutto sul mio spazio web aruba.
E quindi mi chiedo: vale la pena aspettare ancora, aggiornarmi in locale WP, e poi effettuare l’upload sul web??
E’ vero, la questione dei plugin magari non compatibili è davvero una scocciatura, è anche vero che ne uso davvero solo un paio, tra i quali la NEXTGEN gallery, del quale non riesco ancora a conoscere ulteriori dettagli di compatibilità…

Secondo voi che fare?
Io durante questo week end volevo assolutamente mettere online il nuovo sito, per mille diversi motivi…

Che fare, che fare?

Reply

LO carichi e poi lo aggiornerai fra un mesetto… che problema c’è 🙂

Reply

Ciao a tutti,

è la prima volta che utilizzo WordPress.

Ho appena installato l’ultima versione di WordPress e facendo vari esperimenti ho notato che l’editor di testo per l’inserimento di notizie non funziona correttamente, infatti funziona solo la versione VISTA CODICE HTML ma non quella VISUALE.

Ho letto altri post sul forum che trattano di questo problema, ma alla fine non è stata rilasciata una soluzione definitiva pertanto ripropongo il problema.

Ho provato anche a ripulire la cache dei vari browser ma nulla di fatto.

Con internet explorer ricevo un messaggio di errore:

“Problemi durante la visualizzazione della pagina”
Linea: 85
Carattere: 9
Errore: Tinymce non è definito
Codice: 0
Url: http://www.smre.eu/wp-admin/post-new.php

Non capisco nulla di programmazione !!!

Qualcuno può aiutarmi?

Grazie.

Reply

Prima di tutto esiste un forum apposito dove presentare i problemi, non è questo il posto.

Comunque, prova a ricaricare tutti i file (a volte capita che non tutti i file siano caricati correttamente) e/o a resettare i permessi (spesso il gestore dello spazio fornisce degli strumenti web per farlo) di tutti i file caricati.

nella quasi totalità dei casi questa è la soluzione.
Il software non ha problemi (o per lo meno non il problema che gli hai trovato), altrimenti lo avrebbero in tantissimi altri, e se hai letto i vari post del forum, ti sarai accorto che questa è la soluzione che viene sempre riferita (oltre naturalmente a provare a disabilitare i plugin che potrebbero dare problemi, ma solitamente non lo accenno, visto che ritengo la prima prova da fare).

Byez

Gollum1

Reply

[…] di immagini che vi consiglio anche perchè tra le poche risorse già disponibili in italiano (Prima Parte, Seconda Parte, Terza […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi

Categorie